Inceneritore, i lavori possono ripartire

maggio 9, 2013
By

Il Consiglio di Stato boccia il ricorso presentato dalla giunta Albano Il Consiglio di Stato ha bocciato, ieri, l’ istanza di sospensione del cronoprogramma dei lavori per la realizzazione dell’ inceneritore di Albano, ottenuta in prima battuta dal Comune di Albano dal giudice monocratico di palazzo Spada ma non confermata dai colleghi giudicanti. Così, nell’ attuale sito della discarica di proprietà della società Pontina Ambiente spa potrebbero ripartire, senza alcun altro impedimento legale di sorta, i cantieri per la costruzione dell’ impianto di rilevanza regionale, obbligati ormai solo al rispetto del termine di consegna fissato dalla Regione Lazio al 22 novembre del 2015. Il condizionale, però, resta d’ obbligo visto che sull’ inceneritore pendono una lunga serie di ricorsi ad iniziare dall’ ennesima discussione al Tar del Lazio sul merito della controversia passando per le sedi comunitarie come la Corte europea dei diritti dell’ Uomo, (proprio ieri il Cedu ha chiesto per il 23 maggio altra documentazione probante) e alla Corte di Giustizia europea. Dunque, continua senza soluzione di continuità la decisa contrapposizione delle amministrazioni locali e dei movimenti No Inc, al contestatissimo impianto. «Ci aspettavamo che i giudici valutassero la conformità dello stato ambientale attuale del sito in cui si dovrebbe costruire l’ inceneritore – spiega il delegato ai Rifiuti Luca Andreassi – rispetto ad un’ Aia (l’ Autorizzazione integrata per la realizzazione) risalente a quattro anni fa, quando lo stato dei luoghi era totalmente differente. Noi continuiamo ad avversare il progetto nefasto rilanciando ad ogni sentenza avversa forti delle nostre ragioni e di quanto stiamo argomentando».

Enrico Valentini

Il messaggero

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CHI SIAMO

EVENTO

"ATAC punto e a capo!"

Giovedì,
30 gennaio 2014

ore 15,00

Aula Magna della
Facoltà Valdese
di Teologia
Via Pietro Cossa 40
(Piazza Cavour)
Roma

Cartella Stampa »

Comunicato Stampa »

viva la costituzione

Archivi